Tragedia nel Casertano: finanziere uccide moglie e cognata e si suicida

Condividi

 

Duplice omicidio e suicidio a Vairano Patenora, in provincia di Caserta. Un 52enne maresciallo della Guardia di Finanza ha ucciso la moglie e la sorella di quest’ultima a colpi di arma da fuoco, rivolgendo poi l’arma contro la sua tempia e uccidendosi.

Il fatto è avvenuto nel negozio di proprietà dei genitori della moglie, presenti in quel momento e rimasti feriti da colpi di pistola esplosi dal finanziere. L’uomo, dopo essersi inflitto il colpo alla tempia, è stato trasportato in ospedale dove è deceduto. Sul posto sono giunti i Carabinieri. (AdnKronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -