Putin: “Lʼidea di un esercito europeo è sensata”

L’idea del presidente francese, Emmanuel Macron, di un esercito europeo “è sensata” e si inserisce in “un processo positivo”. Lo ha affermato il leader russo, Vladimir Putin, a Parigi per il centenario dell’armistizio che ha segnato la fine della Prima guerra mondiale. Solo pochi giorni fa il presidente americano, Donald Trump, aveva invece definito “un insulto” agli Stati Uniti la proposta di Macron.

L’Europa, ha spiegato il capo del Cremlino, “è una formazione economica potente, un’unione economica potente e, in generale, è abbastanza naturale che voglia essere indipendente, autonoma, sovrana nel campo della difesa e della sicurezza” e l’idea di un esercito europeo è “uno sviluppo positivo in termini di rafforzamento di un mondo multipolare”.

Condividi