Renzi presenza la Leopolda: “Ritorno alle origini. Astenersi troll”

15 OTT – Matteo Renzi presenta la Leopolda con la e-news e promette un deciso ritorno alle origini annunciando che sarà dato ampio spazio agli interventi del popolo avendo “scelto di ridurre al minimo i discorsi dei presunti Big: cinque minuti e torna il Gong per chi la fa troppa lunga”.

Ricordando il titolo della kermesse – “Ritorno al Futuro” – l’ex premier spiega la scelta sottolineandone il perché: “ne abbiamo bisogno noi ma ne ha bisogno soprattutto l’Italia”. E ne traccia gli appuntamenti principali dai quali – categoricamente – è escluso ogni accenno al congresso del Pd, perchè “la Leopolda – spiega – non è un appuntamento del Pd”.



Dal venerdì sera – con gli interventi di Padoan e degli Under 30 – alla chiusura di domenica – con il suo intervento “poco prima di pranzo così da terminare per le 13-13.30”, il programma annunciato da Renzi prevede anche i contributi, tra gli altri, del medico Roberto Burioni, “Federica Angeli la giornalista che combatte la mafia a Osti.  ANSA

Scrive Renzi su Facebook:

Se pensate che la politica sia una cosa seria, se avete voglia di condividere idee e non sopportate gli insulti, se volete bene all’Italia, questo fine settimana la stazione Leopolda di Firenze è il posto che fa per voi. Si parte venerdì sera, si finisce domenica a pranzo. Anzi quest’anno non si finisce proprio, perché lanceremo comitati di impegno civile in ogni comune. Il titolo: Ritorno al futuro. Ne abbiamo bisogno noi, ne ha bisogno l’italia. Non si parla di congresso o di candidature ma solo di come dare una mano a questo Paese meraviglioso. Astenersi troll, odiatori di professione, venditori di fumo specie se ministri coi riccioli (anche senza riccioli).

Vi aspetto in stazione Leopolda carichi e pieni di entusiasmo.”



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -