Migranti, studenti in gita al Cara di Bari: “per combattere i pregiudizi”

Condividi

 

 

30 studenti di terza media e 17 docenti hanno visitato il Centro per richiedenti asilo di Bari Palese, che attualmente ospita 564 migranti e che in dieci anni ha accolto 33mila persone.

“E’ un’attività facoltativa, questi sono gli studenti che hanno scelto di partecipare -spiega la preside dell’istituto Caporizzi di Acquaviva, Anna Bosco- Qualche genitore ha preferito evitare, ma ce lo aspettavamo. La cifra di questo periodo storico è la paura, ecco perché la scuola ha ancora di più il compito di educare alla cittadinanza e all’accoglienza”.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -