Germania: il razzismo degli antirazzisti contro una 14enne che dice la verità

Ida Marie Mueller ha 14 anni ed è la figlia di Nicole Hoechst, politica della formazione della destra tedesca AfD. Secondo quanto racconta oggi la BBC, la ragazza ha preso parte a un concorso di poesia, recitando un componimento che parlava di fatti di cronaca non rari in Germania. Tale componimento è stato ritenuto ‘razzista’ dagli organizzatori, che l’hanno squalificata, nonostante gli applausi di molti degli spettatori dell’evento. Questa decisione ha provocato una polemica.

Ida Marie ha recitato la sua poesia davanti un centinaio di persone a Speyer, in Germania sudoccidentale. La competizione era parte di un’iniziativa contro il razzismo per i ragazzi, ospitata dal Consiglio giovanile di Speyer. La 14enne ha recitato una poesia in cui si parlava di un accoltellamento da parte di un immigrato. “Partito da lontano, l’uomo finì nelle mani dei trafficanti, senza passaporto e telefono/ Arrivò nella nostra santa terra tedesca. Perché non trovava una donna, si è aiutato con un coltello“, recitava il componimento. Uno spaccato di vita preso dalla realtà quotidiana. Ne riportiamo solo qualche esempio senza nessuna presunzione di completezza.

Germania, attivista di “refugees welcome” uccisa da un marocchino

Germania, 14enne stuprata e uccisa: caccia a un ‘profugo’ iracheno

Germania, attacco con machete a Reutlingen: uccisa una donna, vari feriti

Germania: l’ondata di reati sessuali commessi dai migranti non conosce tregua

Giovane italiana uccisa a coltellate in Germania, arrestato un turco

Orrore in Germania: afghano uccide una 15enne, condannato a soli 8 anni

Germania: profugo fermato per l’omicidio di una studentessa

Germania: 15enne afghano uccide l’ex fidanzatina tedesca

Germania: stupri e violenze vicino Stoccarda, coinvolti centinaia di “profughi”

La ragazza è stata squalificata e, al momento delle premiazioni, la decisione è stata accolta dalle proteste del pubblico.

Ma i sedicenti antirazzisti, censori che odiano la verità, non si sono fermati qui. Il sindaco della città, la cristiano-democratica Monika Kabs ha accusato l’AfD di aver tentato di strumentalizzare l’evento poetico. La madre della ragazza ha pubblicato messaggi di sostegno alla figlia sui social media. Inoltre ha postato foto dell’esterno della loro casa, imbrattato da graffiti anti-AfD.

Germania: il finto profugo che ha ucciso Maria aveva già colpito in Grecia

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -