Choc in monastero, suora nigeriana colpisce prete con un mattone

Condividi

 

Un sacerdote è stato preso a mattonate da una suora nella sacrestia del monastero di Santa Maria dei Franconi, in pieno centro storico a Veroli. Secondo quanto riporta Ciociaria Oggi, la suora, una nigeriana di 37 anni, ha improvvisamente aggredito il prete, anche lui nigeriano e molto noto in paese, a colpi di mattone. Non è ancora chiaro cosa abbia innescato l’aggressione, avvenuta venerdì poco dopo le 18.

Come ogni sera, riporta l’edizione online del quotidiano, il prete era andato a celebrare messa nel convento delle benedettine. Un’ora più tardi, proprio al termine della celebrazione eucaristica, la donna è ha raggiunto don Taddeo in sacrestia, e lo ha colpito alla testa.

Le religiose hanno cercato di fermare la consorella visibilmente agitata mentre il sacerdote, coperto di sangue, riusciva a fuggire in piazza dei Franconi dove è stato soccorso da un passante. agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -