Migranti, Avramopoulos: chi erige muri non è onesto

Condividi

 

BRUXELLES, 13 SET – “Chi dice che la sfida della migrazione sparirà erigendo muri, non solo sbaglia, ma non è onesto con i propri cittadini”. Così il commissario Ue alla Migrazione Dimitris Avramopoulos presentando il nuovo pacchetto di misure, tra cui il rafforzamento dell’Agenzia Ue delle guardie di frontiera che conterà 10mila unità, per una risposta europea alle sfide migratorie.

Quindi, le Guardie di frontiera a che cosa servirebbero? Ad evitare che i migranti vengano bloccati? A lasciarli entrare senza intoppi?

UE: 12,5 miliardi per 10.000 guardie di frontiera

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -