Febbre del Nilo, un morto a Imola

IMOLA 13 SET – Un 77enne residente a Castel San Pietro, nell’Imolese, da tempo ricoverato, è morto questa mattina alle 7.45 in seguito alle complicanze della Febbre del Nilo. Salgono così a 15 i morti per West Nile in Emilia-Romagna.

Il paziente, si legge in una nota dell’Ausl imolese, era ricoverato all’Ospedale S. Maria della Scaletta dallo scorso 5 agosto per infezione da virus del West Nile: le sue condizioni si sono aggravate in corso di ricovero e, negli ultimi giorni, il paziente è stato trasferito nella ‘Area Critica’ dove la morte è sopraggiunta per complicanze neurologiche e cardiache.

Quello del 77enne, si legge nella nota, è il primo decesso per West Nile nel territorio imolese. Le altre 9 persone segnalate al Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Imola e che hanno subito un ricovero sono già state dimesse in buone condizioni. ANSA

Migranti e malattie infettive: il legame c’è eccome, ma non si puo’ dire

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -