Orban: non cederò ai ricatti della UE, fermerò i migranti illegali

Il premier ungherese Viktor Orban ha dichiarato che non cederà al “ricatto” dell’Ue, che a sua avviso sta facendo indebite pressioni per piegare la sua linea anti-migranti.

L’Ungheria non cederà a questo ricatto. L’Ungheria proteggerà i propri confini, porrà fine ai flussi illegali di migranti e difenderà i propri diritti“, ha detto Orban intervenendo davanti al parlamento europeo, che domani deve votare la richiesta di attivazione dell’articolo 7 del Trattato Ue per rischio di violazione dello stato di diritto in Ungheria.

E mentre gli europarlamentari di Forza Italia hanno annunciato che voteranno, come la Lega, a favore di Orban, la delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo ha fatto sapere che appoggerà l’ok alle sanzioni per l’Ungheria.  ASKANEWS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -