Migranti, un altro “vip” arruolato per la propaganda: Barbarossa

Luca Barbarossa va a presentare il suo nuovo disco e si mette a fare politica propaganda pro immigrazione.

di askanews

Sul tema dei migranti “qualcuno gioca con la paura e non si fa quando sono in gioco vite umane”. Luca Barbarossa, negli studi di askanews per presentare il suo disco “Roma è de tutti”, parla anche della politica del governo rispetto alle tragedie del Mediterraneo.

“Per me gli esseri umani sono esseri umani, non li chiamo né naufraghi né migranti né clandestini né extracomunitari. Credo che una ricchezza dei paesi più potenti al mondo sia costituita proprio dall’immigrazione e dal fatto che le varie provenienze si siano mischiate e integrate” dice Barbarossa. “Questo per noi è un fenomeno nuovo. Qualcuno gioca con la paura e non si fa. Soprattutto non si gioca con le vite umane dei bambini ripescati in mare per pericolo di naufragio e di morte, cose che purtroppo accadono spesso nel Mediterraneo”.

Ma i bambini migranti, praticamente, non esistono.

Il cantante si guarda bene dal chiedere politiche per la famiglia. Per lui, la soluzione al calo demografico, sono le “risorse migranti”.

“Altra cosa è sedersi a un tavolo a definire le regole. Ma io penso che questo nostro paese così amato e così invecchiato, con un calo demografico drammatico, in futuro dovrà vivere l’accoglienza come una risorsa“, aggiunge il cantante. “Io vorrei in un periodo di tale e tanta superficialità che tutti noi ci informassimo un po’ meglio sulle cose che accadono nel Mediterraneo. Stiamo ragionando per cifre, numeri, quote, e non in modo umano”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -