Nigeriano tenta di evadere dal carcere di Prato

Condividi

 

PRATO, 19 MAG – Un detenuto, di nazionalità nigeriana, ha tentato ieri di evadere nel primo pomeriggio di ieri dal carcere di Prato, scavalcando prima il muro dei passeggi e poi quello di cinta. Lo rende noto il sindacato Sappe spiegando che la fuga è poi fallita grazie all’allarme dato da un agente della polizia penitenziaria in servizio di sentinella. Il recluso è stato poi portato in ospedale dove è tuttora ricoverato e piantonato: mentre scavalcava il muro, spiega sempre il sindacato, si è rotto una spalla.

Tutto è accaduto, ricostruire Pasquale Salemme, segretario nazionale per la Toscana del Sappe, verso le 14-14.30, mentre i detenuti erano nei passeggio. (ANSA)

Armando Manocchia: Delinquenti e buoi nei paesi tuoi! La detenzione va scontata nei paesi d’origine

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -