Roma, No festa della mamma e del papà: discrimina i gay

ROMA, 28 APR – Abolite le feste del papà e della mamma in favore della festa della famiglia considerata più inclusiva e non discriminatoria nei confronti delle nuove famiglie con genitori dello stesso sesso. Questa la scelta all’asilo Chicco di Grano nel quartiere Ardeatino a Roma.

Per l’associazione Articolo 26 e per alcuni genitori di altri bambini dell’asilo però la decisione di eliminari le tradizionali feste è una “discriminazione al contrario presa dopo le pressioni di una coppia omosessuale” e sulla vicenda hanno inviato un reclamo al municipio. Municipio che, dicono dall’associazione, ha difeso la scelta della scuola “facendo intendere che le due secolari celebrazioni sono ideologiche e divisive e quindi ormai da cancellare con una più inclusiva festa delle ‘famiglie‘”. (ANSA)

Condividi