Attacco alla Siria, la Russia avverte: “si rischia nuova ondata di migranti”

MOSCA, 13 APR – “Dio non voglia che in Siria vi siano azioni avventate come quelle avvenute in Libia o in Iraq”. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov sottolineando che in Siria sono sufficienti “piccoli incidenti per provocare di nuovo ondate di migranti verso l’Europa, e in altre direzioni, che non servono affatto a noi e ai nostri vicini europei”. Lavrov, riferisce Interfax, ha ribadito che questo scenario può far piacere solo a coloro che “sono protetti dall’Oceano”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Attacco alla Siria, la Russia avverte: “si rischia nuova ondata di migranti””

  1. Quanto ha ragione Lavrov!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -