Sgarbi: denuncio Di Maio e Fico per voto di scambio

Condividi

 

“Denuncio per voto di scambio Luigi di Maio e Roberto Fico, insieme alla classe dirigente dei 5 stelle, per aver promesso agli ingenui cittadini, una volta andati al governo, di dare un contributo inteso come reddito di cittadinanza, impossibile da erogare con il bilancio dello stato”. Lo afferma in una nota Vittorio Sgarbi, deputato di Fi.

“Il voto che ne è conseguito – aggiunge – non è diverso da quello indicato nella trattativa stato mafia, con la promessa da parte di alcuni deputati di mitigare il 41bis. Anche l’attuale, strumentale e antiistituzionale campagna contro i vitalizi piega a un obiettivo politico la funzione del presidente della Camera che, per ottenere consenso, promette ai cittadini di eliminare gli odiosi privilegi parlamentari pur sapendo che la decisione contrasta con i diritti acquisiti, garantiti dalla Costituzione, e sottopone la Camera a un conflitto di attribuzioni con la Corte costituzionale”, conclude. (askanews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -