Pd, Martina: non saremo insensibili alle indicazioni di Mattarella

Condividi

 

“Ascolteremo il presidente Mattarella e vedremo se ci saranno indicazioni, non saremo insensibili al suo lavoro delicato”. Lo ha dichiarato il segretario reggente del Partito democratico, Maurizio Martina, intervistato a ‘Circo Massimo’ su Radio Capital.

“Il nostro è un partito che ascolta sempre il presidente della Repubblica e le sue indicazioni – ha spiegato Martina, a meno di 24 ore all’inizio delle consultazioni al Quirinale – Ma ora tocca alle altre forze politiche esplicitare chiaramente qual è la prospettiva che intendono dare al Paese”.

“Con la Direzione nazionale abbiamo riconosciuto la sconfitta grave pesante e quindi di lì la necessità di lavorare, per quel che ci riguarda, dentro una responsabilità di minoranza parlamentare – ha aggiunto il segretario dem – Ci confronteremo con gli altri sui grandi temi che fanno la differenza per dare prospettiva al Paese. L’esito elettorale non può essere rimosso, rilanceremo il progetto dall’attività parlamentare all’opposizione e nel Paese per fare quel lavoro di riorganizzazione delle idee e di presenza sul territorio”.

“Abbiamo un impegno sancito unitariamente alla Direzione – ha concluso – il riconoscimento del voto del 4 marzo quando la volontà popolare si è espressa molto chiaramente”.  (AdnKronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -