Ci sarebbe l’accordo: Casellati al Senato, Fico alla Camera

Trovata la quadra sulle presidenze di Camera e Senato. Scongiurata la rottura della coalizione, il centrodestra indica per il Senato Elisabetta Alberti Casellati. Mentre il M5S, sul cui candidato Riccardo Fraccaro il centrodestra aveva posto un veto, rilancia Roberto Fico.

I leader del centrodestra si sono incontrati e hanno concordato di coinvolgere tutte le forze politiche nella delicata fase degli assetti istituzionali dei due rami del Parlamento. Confermano la proposta che consente alla coalizione vincente (il centrodestra) di esprimere il presidente del Senato e al primo gruppo parlamentare (il Cinquestelle) il presidente della Camera, riconoscendo nel contempo in ciascun ramo del Parlamento un vicepresidente a ogni gruppo parlamentare che non esprima il presidente. Ne dà notizia una nota al termine del vertice tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Prendono atto della disponibilità dei Cinquestelle di convenire sulle posizioni sopra espresse e di votare un candidato alla presidenza del Senato di larga condivisione indicato dal centro-destra e sottopongono all’attenzione di tutti i gruppi l’autorevole figura della senatrice di Elisabetta Alberti Casellati. ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -