Sfruttamento della prostituzione, violenza sessuale e procurato aborto: arrestati nigeriani

Condividi

 

PALERMO, 16 MAR – La Polizia di Stato, con l’operazione denominata “Trafficking”, ha eseguito tre provvedimenti di fermo, disposti dalla Dda della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, nei confronti di tre cittadini di origine nigeriana: due donne, Precious Eric di 22 anni e Paternice Vincent, detta “Aisha”, di 37 anni, e il compagno di quest’ultima, Israel Chukwma Abia detto “Papi”, di 52 anni.

Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile, hanno consentito di far luce su un sistema di sfruttamento di giovani donne straniere giunte in Italia ed hanno consentito di contestare ai tre africani i reati di tratta di esseri umani finalizzata allo sfruttamento della prostituzione in concorso, violenza sessuale aggravata e procurato aborto. Per gli stessi reati risulta, inoltre, indagato Samuel Ebi, di 35 anni, appartenente allo stesso gruppo e già detenuto nel carcere di Trapani. Le attività investigative hanno preso le mosse dalle dichiarazioni di due donne vittime di tratta. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -