Europarlamentare polacca: cristiani perseguitati dalle Sinistre, in ossequio all’Islam

I cristiani in Europa? Perseguitati dalle Sinistre, in ossequio all’Islam. Ma nessuno ne parla. Questo in sintesi il succo dell’intervista che Anna Záborská, medico ed europarlamentare slovacco del Movimento cristiano democratico, ha rilasciato al quotidiano LaVerità.

“Non posso immaginarmi un’Europa che imprigioni i cristiani come avveniva nel mio Paese durante il regime comunista”, ha dichiarato, “tuttavia concordo in pieno con papa Francesco quando parla di una persecuzione silenziosa, che vuole apparire come modernità e progresso, mentre in realtà priva le persone della loro libertà e del loro diritto di avere una coscienza”.

“La persecuzione silenziosa”, ha aggiunto, “comporta la perdita del posto di lavoro (il riferimento appare essere verso i medici antiaborto, come lei; NdR) e altre sanzioni sociali. Sono situazioni che impediscono ai cristiani in Europa di vivere secondo i propri valori. Tutto ciò va impedito”.

La Záborská cita anche il caso del verdetto, in Francia, che ha imposto di eliminare la croce da un monumento, in ossequio all’Islam.

“Il verdetto che impone di eliminare la croce dalla statua di Giovanni Paolo II (proprio lui che cercò l’intesa con le altre religioni; NdR) si è trasformato in un atteggiamento apertamente ostile. Il risultato non è la tolleranza ma l’opposto, e così il divario tra le religioni si allarga…”.

www.ilpopulista.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -