Grasso lancia nuovo partito di sinistra “Liberi e uguali”

ROMA, 3 DIC – Pietro Grasso Lancia la sinistra di “Liberi e uguali”. “Dare le dimissioni dal gruppo Pd è stata una scelta politica e anche personale, frutto, di un’esigenza interiore. Ho ricevuto tante telefonate, mi hanno chiesto di fermarmi un giro, fare la riserva della repubblica: mi spiace, questi calcoli non fanno per me”, ha detto chiudendo l’assemblea unitaria della sinistra. (ANSA)

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Il segretario del Pd Matteo Renzi ha rivolto al neo leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso un “in bocca al lupo sincero”, con un particolare auspicio: “spero in una campagna elettorale civile”. Anche se nella nuova lista della sinistra resta “da capire se a comandare sarà Grasso o D’Alema” perchè “D’Alema questo gioco lo ha già fatto: con Prodi, Veltroni, Fassino” .”Noi – ha detto ancora Renzi ospite a Che tempo che fa su Raiuno- siamo molto rispettosi di cosa faranno alla nostra sinistra. Ma la mia opinione è che un elettore di sinistra farà fatica nei collegi a fare un favore con il suo voto a M5S e Berlusconi”.Detto questo, Renzi ha considerato ormai archiviata la possibilitò di intesa elettorale fra le sinistre e il Pd. “E voglio ringraziare per lo sforzo unitario Prodi Veltroni Fassino per aver cercato un’intesa ormai difficile”. ASKANEWS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -