Ospedale Nola, crolla controsoffittatura: chiuse sale operatorie aperte 2 mesi fa

NOLA – Erano state aperte poco più di due mesi fa. Oggi sono state nuovamente chiuse. Un’infiltrazione di acqua ha fatto crollare uno dei pannelli della controsoffittatura delle sale operatorie che si trovano al primo piano dell’ospedale Santa Maria della Pietà. L’incidente ha provocato la chiusura degli ambienti anche perché oltre a quello caduto sarebbero da sostituire anche altri tre pannelli inumiditi dalla perdita di acqua.

«Il guasto – fa sapere il direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud, Antonietta Costantini – é stato riparato e da domani si riapre».  www.ilmattino.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -