Migranti, dalla Nigeria schiaffo ai “buonisti” del governo italiano

ROMA, 20 NOV – “Il presidente del Senato della Repubblica Federale di Nigeria, Bukola
Saraki, ha descritto il traffico di esseri umani e l’immigrazione
illegale da parte di alcuni cittadini nigeriani come una minaccia alla
sicurezza nazionale che richiede risposte urgenti. Saraki parla
chiaramente di un’immagine negativa per il Paese nel mondo a causa di
questo fenomeno.

Non solo, il presidente del Senato lamenta in modo
inequivocabile che decine di migliaia di giovani nigeriani continuano a
rischiare la loro vita nel tentativo di attraversare il deserto del
Sahara e il Mar Mediterraneo con la falsa promessa di una vita migliore
in Europa. Queste parole sono uno schiaffo ai buonisti del Pd, a
Gentiloni, Renzi, Minniti, Alfano e alla sinistra italiana. E queste
parole di verita’ dimostrano come l’immigrazione illegale sia un
business favorito ormai da anni dai governi italiani sono per fare un
favore a qualche amico. Io mi trovo in Nigeria in questi giorni anche
per combattere contro la follia del Pd e contro un’immigrazione illegale
che distrugge il futuro degli italiani, degli europei e degli stessi
immigrati e che, nel mio Paese d’orgine, considerano un male e un
fenomeno da stroncare, come dimostrano le parole assolutamente
condivisibili del presidente Saraki.

I signori Gentiloni, Renzi, Minniti
e Alfano vengano in Nigeria e capiranno perfettamente quanto il loro
finto buonismo becero sia solo uno specchietto per le allodole che
nasconde un business che genera violenza e morte”. Lo afferma in un
comunicato Tony Iwobi, responsabile federale Dipartimento Sicurezza e
Immigrazione della Lega Nord. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -