Carabiniere fa strage in famiglia, poi tenta il suicidio

di Ansa

Un carabiniere di 53 anni, Raffaele Pesare, ha ucciso con colpi di pistola lasorella, il cognato e il padre. Poi ha rivolto l’arma contro se stesso e si e’ sparato. Il militare e’ ora in fin di vita.

E’ successo a Sava (Taranto), in via Giulio Cesare. Il militare avrebbe agito durante una violenta ite familiare legata, secondole prime ipotesi degli investigatori, a questioni patrimoniali. In chiusura il sindaco di Sava Dario Iaia.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -