Lite per un gatto, albanese accoltella alla gola un italiano

CASERTA, 30 OTT – Un albanese di 37 anni, Rakip Dogi, è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Marcianise, dopo aver accoltellato in un bar un italiano con cui aveva avuto una lite. I due, hanno accertato gli agenti del Commissariato di Marcianise, sono venuti alle mani perché l’italiano aveva gettato un giornale addosso ad un gatto che si era introdotto nel bar; il gesto dell’uomo aveva fatto infuriare l’addetta al bancone, una ragazza ucraina, che aveva chiamato il cittadino albanese. È subito scoppiata una scazzottata tra Dogi e l’italiano, entrambi probabilmente sotto l’effetto dell’alcol.

Inutilmente il gestore del locale ed un altro avventore hanno cercato di sedare la lite, poi l’albanese, irregolare sul territorio nazionale e già colpito da un ordine di allontanamento dal territorio nazionale, ha afferrato un coltello che era dietro al bancone e ha colpito alla gola l’avversario, che fortunatamente ha riportato una ferita superficiale. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -