Si lancia dalla finestra per sfuggire al marito violento, grave una nigeriana

PALERMO, 16 OTT – Si è lanciata dalla finestra del secondo piano per fuggire dal marito che la minacciava con un coltello. Una donna nigeriana di trent’anni è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Civico di Palermo dopo essere stata soccorsa dai sanitari del 118 in vicolo Vannucci nel quartiere Ballarò.

Indagano i carabinieri del nucleo radiomobile avvisati dagli stessi sanitari. E’ stata la stessa donna a dire ai soccorritori di essersi buttata per scappare dal marito che la voleva accoltellare. Non sarebbe in pericolo di vita. Nella caduta ha riportato diverse fratture alle gambe. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -