Venezia: rapina in un bar finisce nel sangue, ladro accoltellato

Condividi

 

La rapina finisce in rissa: due feriti, uno dei quali accoltellato. Succede in piazza a Scaltenigo, comune di Mirano (Ve) ieri sera, sabato 10 giugno, verso le 23. Nel mirino del malvivente solitario – scrive il Messaggero –  il Bar Centrale. Probabilmente pensa a un colpo facile e affronta il titolare cinese. Ma quest’ultimo reagisce in maniera del tutto inaspettata e sono botte.

Poi – ma sulla ricostruzione della dinamica stanno ancora lavorando i carabinieri – spunta una lama: ad avere la peggio è il malvivente – si scoprirà essere un rumeno di 26 anni – colpito all’addome e ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Mirano.
L’esercente invece è stato trasportato all’ospedale di Dolo. Intanto a Mirano, uno dei sei comuni veneziani oggi al voto, è polemica politica sulla sicurezza.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -