Governo, Letta: voto anticipato sbagliato e incomprensibile

“Interrompere la legislatura sarebbe sbagliato e incomprensibile. Ci deve essere una spiegazione al Paese, agli elettori”. È quanto dichiara l’ex premier Enrico Letta, durante la trasmissione di #Corrierelive, respingendo così l’ipotesi di elezioni anticipate.

“Condivido pienamente quello che ha detto Romano Prodi – aggiunge -. Votare a scadenza darebbe un messaggio importante all’Ue, che l’Italia paese normale che vota quando si deve“. Viceversa, “daremmo il messaggio di un Paese ancora arrovellato su giochi politici, senza una legge di stabilità”.

“Le grandi coalizioni per definizione sono un incontro che avviene solo dopo le elezioni” e “vedremo se Pd e FI saranno i due partiti che discuteranno di una eventuale grande coalizione”, prosegue Letta.”Si parla di governo di coalizione ma il nostro problema – rimarca l’ex presidente del Consiglio – è la grande frammentazione e torniamo come al gioco dell’oca ai blocchi di partenza, a febbraio 2013, quando c’erano tre blocchi, siamo tornati sostanzialmente alla scena del 2013 con l’aggiunta che il Pd ha un pezzo in meno. E ora c’è anche Salvini, mentre nel 2013 c’era solo Forza Italia con Berlusconi”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -