44 milioni di euro per le mense biologiche a scuola

Condividi

 

Arrivano le mense biologiche certificate nelle scuole italiane. Dagli asili nido, alle scuole dell’infanzia, dalle scuole primarie alle secondarie di primo e secondo grado. Saranno introdotte grazie a un emendamento alla manovrina presentato dal Governo, promosso dal ministro Maurizio Martina e condiviso con i ministri Fedeli, Lorenzin e la sottosegretaria alla Presidenza Maria Elena Boschi.

L’obiettivo è la promozione e la diffusione dell’utilizzo di prodotti biologici nell’ambito dei servizi di ristorazione scolastica. A questo scopo viene creato un Fondo, gestito dal ministero delle Politiche agricole, da 44 milioni di euro per ridurre i costi a carico degli studenti e realizzare iniziative di informazione e promozione nelle scuole.

Muffe in cucina e falso bio, blitz Nas in mense scolastiche: 1 su 4 è ‘fuorilegge’

“Il fondo che abbiamo previsto – continua Martina- sarà utile proprio a rendere più accessibili i servizi e a proseguire le azioni di educazione alimentare che abbiamo iniziato con Expo Milano”.

ADNKRONOS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -