Milano, straniero uccide un senzatetto e poi si schianta contro il semaforo

Grazie Milano, sicura e accogliente“. Lo ha scritto su twitter il premier Paolo Gentiloni nel giorno della marcia per i migranti. Città sicura? Ma dove ha appreso questa notizia?

Prima ha travolto e ucciso un uomo sbalzandolo oltre il guard rail in via Cassinis, nella periferia Sud di Milano, poi qualche centinaio di metri piu’ avanti si e’ schiantato contro il semaforo in piazza Mistral. Un ecuadoriano di 24 anni si trova per questo adesso piantonato all’ospedale San Raffaele, ferito ma non in pericolo di vita.

Il tutto e’ successo intorno alle 3, ma solo alle 6, dopo la telefonata di un automobilista che aveva notato una persona sdraiata lungo la strada, la polizia locale ha trovato il cadavere di un uomo senza documenti, un senza tetto che spesso chiedeva l’elemosina in zona. A questo punto gli agenti hanno controllato l’auto dell’ecuadoriano trovando tracce di sangue. Si attendono gli esami definitivi dell’alcoltest anche se, ai primi riscontri, pare il sudamericano fosse ubriaco.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -