Mosul: Isis attacca i soldati iraqeni con armi chimiche

BAGHDAD, 16 APR – Il portavoce del Comando unificato che in Iraq coordina le operazioni contro lo Stato islamico, ha reso noto oggi che i miliziani dell’Isis hanno nuovamente usato il gas durante i combattimenti a Mosul Ovest. Il generale Yahya Rasool ha sottolineato che si tratta del secondo attacco compiuto negli ultimi giorni con armi chimiche dai jihadisti contro i soldati dell’esercito iracheno.

Oggi, ha aggiunto il generale, sono almeno sei i soldati ricoverati in ospedali da campo perchè non riuscivano a respirare. Si sta cercando di capire, ha precisato, quale tipo di gas sia stato usato. Nel frattempo ai soldati sono state distribuite maschere antigas. (ANSA)

300 soldati iraqeni erano stati uccisi col gas nel 2014 >>>



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -