I numeri del disastro, Istat: oltre un milione di famiglie è senza lavoro

Oltre un milione di famiglie è senza lavoro, più della metà risiede nel Mezzogiorno. E’ quanto emerge dai dati dell’Istat ottenuti come media dei risultati trimestrali della Rilevazione sulle forze di lavoro.

Sono, per la precisione, 1.085.000 le famiglie in cui tutte le forze di lavoro sono in cerca di occupazione. Di queste, 587mila sono al Sud.

Rispetto allo scorso anno non cambia pressoché nulla: si passa da 1 milione 92 mila a 1 milione 85 mila (-0,7%). Si tratta di ‘case’ dove tutti i componenti attivi, che partecipano al mercato del lavoro, sono disoccupati. Quindi se reddito c’è arriva da altre fonti e non dall’impiego (rendite o pensioni).

Sono 970 mila le famiglie, con e senza figli, dove la donna risulta occupata a tempo pieno o part time, mentre l’uomo è in cerca di occupazione o inattivo (pensionato o comunque fuori dal mercato del lavoro). E’ quanto emerge dalle tabelle dell’Istat aggiornate al 2016. Il dato riguarda i coniugi o i conviventi tra i 25 e i 64 anni. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -