Svezia, rivolta a Stoccolma: auto in fiamme, negozi saccheggiati, agenti feriti

La polizia in Svezia è stata costretta a sparare colpi di avvertimento dopo che un gruppo di persone non identificate ha dato inizio a una rivolta nel quartiere Rinkeby di Stoccolma, abitato prevalentemente da immigrati.

L’emittente pubblica svedese SVT ha detto che lunedi i violenti hanno bruciato auto, hanno lanciato pietre contro la polizia ed hanno saccheggiato negozi. Un agente è stato ferito durante gli scontri, costringendo le forze dell’ordine a sparare diversi colpi di avvertimento contro la folla.

Un fotografo del quotidiano Dagens Nyheter ha detto di essere stato aggredito da un gruppo di circa 15 persone, nel quartiere di Rinkeby, quando ha tentato di fare un reportage sui disordini. “Sono stato colpito con un sacco di pugni e calci anche in testa. Ho passato la notte in ospedale “.

L’agitazione è cominciata dopo che la polizia, verso le 8:00 di lunedì,  ha arrestato una persona ricercata presso la stazione della metropolitana di Rinkeby, uno dei quartieri con il più alto numero di immigrati a Stoccolma.
Non è chiaro quante persone siano state coinvolte nella rissa, ma Lars Bystrom, portavoce della polizia in città, ha detto che erano circa 30-50 persone. (Immaginate se fossero state di piu!…)

Diversi negozi della zona sono stati saccheggiati durante i disordini. Uno dei proprietari, che aveva ricevuto un segnale di allarme direttamente sul suo telefono, si è recato sul luogo a controllare ed è stato aggredito, ha riferito STV.
La Polizia è riuscita a riportare l’ordine solo dopo la mezzanotte.

Un’indagine è stata avviata per i violenti disordini e per  l’aggressione contro gli agenti. (RT.com)

rivolta stoccolma

February 20, 2017 Rinkeby district in Stockholm, Sweden © Aftonbladet / www.globallookpress.com



   

 

 

3 Commenti per “Svezia, rivolta a Stoccolma: auto in fiamme, negozi saccheggiati, agenti feriti”

  1. Ma il Presidente Trump ha detto che la Svezia è un paradiso……No ? Ho capito male allora.

  2. Notizia risalente al 23-5-2013, fuori contesto, esagerata e tendenziosa. Signori fate giornalismo vero se volete convincere i lettori, ma non uno straccio per gli idioti. Grazie.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -