Canada, sparatoria in una moschea: 6 morti

moschea-quebec

E’ di 6 morti e 8 feriti il bilancio di una sparatoria all’interno di una moschea – il Centro culturale islamico di Quebec – nella città sudorientale canadese: stando alla CBCNews, decine di fedeli erano riuniti all’interno della moschea per la preghiera della sera quando, poco prima delle 20 ora locale, è iniziata la sparatoria.

La polizia ha parlato di due arresti e della possibile esistenza di un terzo sospetto. Le forze dell’ordine non hanno ancora fornito alcuna motivazione dell’attacco, ma il premier canadese Justin Trudeau ha descritto la sparatoria parlando di “attacco terroristico”, riferisce la Bbc. Trudeau ha detto di aver appreso la notizia con “shock tremendo, tristezza e rabbia”.

“Condanniamo questo attacco terroristico contro i musulmani in un centro di culto e rifugio”, ha affermato con una dichiarazione Trudeau. “Mentre le autorità continuano ad indagare e i dettagli vengono confermati, è straziante assistere a tanta violenza insensata . La diversità è la nostra forza e la tolleranza religiosa è un valore che noi, come canadesi, abbiamo a cuore”. (AdnKronos)

Incredibile il commento di Letta, che si scaglia contro Trump. Da buon democratico, non ha capito che l’odio si genera quando i governi non proteggono il loro popoloGli abbiamo risposto a dovere

https://obamawhitehouse.archives.gov/the-press-office/2012/04/23/executive-order-blocking-property-and-suspending-entry-united-states-cer

letta



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -