Bergoglio chiede al Gran Maestro dell’Ordine di Malta di dimettersi

Il gran maestro dell’ordine di malta, Fra Matthew Festing, presenterà le sue dimissioni al Sovrano Consiglio dell’Ordine di Malta, dopo che il Papa gli ha chiesto di dimettersi. Il Papa gli ha dato udienza ieri pomeriggio e il Sovrano Consiglio a cui presentare le dimissioni si riunirà in tempi, probabilmente oggi o domani.

bergoglio-ordine-malta

La notizia delle prossime dimissioni del Gran Maestro é stata diffusa da fonti dell’Ordine di Malta. Quando il Gran Maestro avrà presentato le dimissioni al sovrano consiglio si concluderà una fase burrascosa dell’Ordine di Malta.

I problemi erano cominciati lo scorso dicembre quando il Sovrano Consiglio aveva destituito il Gran Cancelliere Albrecht Freiherr per dissensi rispetto alle politiche dell’Ordine di Malta, in particolare riguardo alla distribuzione di profilattici contro l’Aids agli assistiti nei paesi in via di sviluppo.

Il Patrono dell’Ordine di Malta il cardinale conservatore Burke avrebbe caldeggiato le dimissioni di Albrecht Freiherr anche presso il Papa, ma Bergoglio gli avrebbe chiesto di non spingere la situazione fino a questo punto. Una volta sfiduciato il Gran cancelliere, si é aperta nell’ordine di Malta una fase di divisioni interne, culminata con l’udienza del Gran maestro Festing con il Papa. In attesa della riunione del Sovrano Consiglio le funzioni che erano di Festing, vengono svolte provvisoriamente dal Gran commendatore. Intanto il Gran maestro dimissionario Festing ha annullato una missione nelle zone terremotate del Centro Italia che aveva in programma per oggi. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -