Putin: le notizie false su Trump peggio della prostituzione

 

MOSCA, 17 GEN – “I committenti delle notizie false” sul presidente eletto americano Donald Trump, “che le fabbricano, le usano nella lotta politica, sono peggio delle prostitute” e “non hanno alcun limite morale”: lo ha dichiarato il leader del Cremlino, Vladimir Putin, citato da Interfax.

Secondo Putin, “difficilmente si può immaginare” che Trump abbia incontrato “le ragazze con un livello basso di moralità” poiché in Russia si occupava dell’organizzazione di un concorso di bellezza. (ANSA)

Putin accusa l’amministrazione uscente di Barack Obama di voler “minare la legittimità del presidente eletto americano” Donald Trump. “Che cosa vediamo negli Stati Uniti? Vediamo – ha detto Putin – una continua e acuta lotta politica interna nonostante le elezioni presidenziali siano finite con una vittoria convincente del signor Trump. Nel corso di questa lotta – ha proseguito il leader del Cremlino – vengono fissati alcuni obiettivi”, il primo è “minare la legittimità del presidente eletto americano”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -