Siria, Assad: l’Occidente vuole bloccare l’offensiva contro l’Isis

 

L’Occidente sta cercando di bloccare l’offensiva dell’esercito siriano contro lo Stato islamico, chiedendo alla Russia di fare pressioni su Damasco: lo sostiene il presidente siriano Bashar al Assad, che in una intervista al canale televisivo russo RT, mette anche l’Italia nella lista dei Paesi che cercano la sponda russa per fermarlo. L’Italia, assieme a Usa, Germania, Francia, Gran Bretagna e Canada ha sottoscritto all’inizio di dicembre un appello per un immediato cessate il fuoco ad Aleppo, rivolto anche a Russia e Iran.

“E’ sempre importante in politica leggere tra le righe, non avere un approccio elettorale, indipendentemente da quanto viene chiesto. E la traduzione della loro dichiarazione per la Russia è: per favore, ferma l’avanzata dell’esercito siriano contro i terroristi. Dimenticate tutto il resto, il significato del messaggio è questo”, ha dichiarato Assad, ovvero “vi siete spinti troppo lontano nello sconfiggere i terroristi, questo non doveva accadere. Dovreste dire ai siriani di fermarsi”. askanews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -