Referendum, Comi (Pd): la necessità di riforme resta intatta

 

comi-pd-marche

ANCONA, 5 NOV – ”I proponenti il no si sono caricati una grande responsabilità sulle spalle: il Paese ha bisogno di cambiamento e di riforme”.

Il segretario Pd delle Marche Francesco Comi è ”deluso” dal risultato referendario, anche se l’alta partecipazione è stata ”una festa della democrazia”, e un ”premio alla politica che è tornata a parlare di contenuti”. Il dato altissimo dei partecipanti, osserva, ”è un segnale positivo per il paese ed una vittoria di tutti. Un premio alla buona politica che quando decide di tornare a parlare di contenuti suscita l’interesse dei cittadini”. Poi una riflessione sullo scenario che si apre con le dimissioni del Governo Renzi: ”sull’emergenza sisma il Governo fino ad oggi ha fatto un grande lavoro. Mi auguro che questo impegno prosegua”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -