Gesuiti: è Sosa Abascal il nuovo “Papa nero”

 

papa-nero

ROMA, 14 OTT – Padre Arturo Sosa Abascal, venezuelano, 68 anni, è il nuovo preposito generale della Compagnia di Gesù, il cosiddetto “Papa nero”, trentesimo successore di Sant’Ignazio di Loyola.

Sosa Abascal, che succede allo spagnolo padre Adolfo Nicolas dimessosi al compimento degli 80 anni di età, è stato eletto oggi dalla 36/ma congregazione generale dei Gesuiti, riuniti a Roma. Come da usanza prevista, il primo a cui è stato comunicato il nome dell’eletto è stato il Papa. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -