“Lo ius soli è il cavallo di troia per la sostituzione dei nostri popoli”

 

Il Pd promette la cittadinanza agli stranieri entro la fine dell’anno.
“In aula abbiamo una maggioranza allargata”.

immigr-clandestini

ROMA, 12 OTT – “Dietro lo ius soli si cela solo un interesse elettorale della sinistra, che non si fa scrupoli a far politica sulla pelle dei bambini. Quella legge è un incentivo all’invasione: in un momento come questo sarebbe come accendere una miccia in una stanza satura di gas“. Lo dice l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana alla vigilia della manifestazione per la riforma della legge sulla cittadinanza, a un anno dalla prima approvazione, alla Camera, dello ius soli.

“Nel momento in cui gli arrivi hanno raggiunto cifre record, i centri di accoglienza sono ingolfati e si moltiplicano le allerte per terrorismo, il buon senso imporrebbe una stretta sull’immigrazione, non certo l’allargamento delle maglie. Guardiamo, a questo riguardo, al modello restrittivo dell’Australia. Lo ius soli è il cavallo di troia per la sostituzione dei nostri popoli che rischiano la colonizzazione nel giro di una generazione“.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -