Napoli: militari picchiati, accerchiati da 100 extracomunitari

 

NAPOLI – Aggrediti e picchiati due militari dell’esercito di pattuglia a Porta Nolana. Dopo aver notato un uomo extracomunitario, che si aggirava, con un altro soggetto, nei pressi di Porta Nolana, in atteggiamenti sospetti, gli uomini dell’esercito (impiegati nell’operazione «Strade sicure») hanno deciso di fermarlo e controllare i documenti.

Come scrive il Mattinol’uomo ha prima rifiutato, poi aggredito i militari con pugni e spintoni. È intervenuta – allertata da alcuni passanti – una volante della polizia Municipale dell’Unità operativa San Lorenzo, che si trovata nei pressi di Porta Nolana. I militari sono stati poi accerchiati da circa cento extracomunitari, che richiedevano il rilascio dell’uomo fermato.

Grazie all’intervento dei caschi bianchi si è potuto evitare il peggio. Sul posto è stato necessario anche l’intervento di due pattuglie della Polizia di stato, che hanno preso in consegna l’uomo, denunciato per «resistenza e lesione a pubblico ufficiale» e «rifiuto di indicazione sulla propria identità». I militari ed uno dei vigili sono stati poi refertati al Loreto Mare.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -