Milano: stranieri occupano case e insultano: “Italiani di m…”

 

Una occupazione dietro l’altra. Senza sosta. A Milano le case popolari fanno gola agli immigrati senza dimora, che ne forzano la porta e le occupano a tempo pieno.

Due giorni fa in zona San Siro a Milano ne sono andate a segno tre. Una delle occupanti, costretta dalla polizia ad uscire, nel tentativo di opporsi alle forze dell’ordine ha insultato gli italiani: “Italia di mer…”, ha detto dalla finestra.
Le occupazioni e gli “italiani di m…”

La prima occupazione intorno alla mezzanotte del 21 settembre è avvenuta in via Abbiati. Una donna di 26 anni, insieme al figlio neonato, è entrata in una abitazione. I due abusivi vengono dal Marocco e nonostante l’intervento degli operatori dell’Aler sono ancora all’interno della casa. Gli operatori delle case popolari milanesi hanno dovuto poi vedersela con una egiziana di 20 anni che alle 1.30 ha fatto lo stesso in via Tracia.

Ma il fatto più grave si è verificato in via Morgantini, come scrive Milano Today, dove una 66enne e la figlia di 34 non solo hanno occupato un appartamento, ma poi hanno attaccato anche la polizia. Le due georgiane, infatti, hanno urlato contro i poliziotti ogni tipo di insulti, compreso un classico: “Italiani di m..”. Quegli italiani che provano ad accoglierli.

IL GIORNALE



   

 

 

1 Commento per “Milano: stranieri occupano case e insultano: “Italiani di m…””

  1. UPESCE; PUZZA DA ACAPA.!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -