Isis, Alfano: “Da Sirte non partono barconi per lʼItalia”

 

“C’è stata la smentita su quanto pubblicato dai giornali in questi giorni, ma già prima ero in grado di dirvi che non c’erano riscontri su quanto era stato scritto: Sirte non è il porto dal quale partono i migranti con i barconi per il Mediterraneo”.

Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano. Per quanto riguarda gli immigrati che arrivano in Italia e non hanno titolo per restare “contiamo di aprire delle sedi distaccate per il rimpatrio”.

“Il nostro Paese non ha nulla a che invidiare a nessun Paese al mondo” e “il sistema di prevenzione anti terrorismo sin qui ha retto”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano nella tradizionale conferenza stampa di Ferragosto. “Il nostro Paese può essere considerato un Paese sicuro, ringrazio per questo le forze dell’ordine”, ha aggiunto il capo del Viminale.



   

 

 

1 Commento per “Isis, Alfano: “Da Sirte non partono barconi per lʼItalia””

  1. Be ho i miei dubbi? se e lecito! qui non è successo nulla perchè fanno quello che vogliono anzi a qualche Imam se non erro gli si e stato dato una casa e se non ricordo male anche oltre Mille Euro al mese, dopo un bel po si è scoperto che era un istigatore ed e stato espulso, il 90% sono Clandestini e di indole delinquenziale che non rispetta le nostre leggi e ne le nostre tradizioni, si ribellano come nulla fosse anche alle Forze Dell’Ordine, perchè qualcuno li ha addomesticati come comportarsi tanto non gli possono fare nulla e i Giudici li lasciano liberi magari senza fargli fare un giorno di carcere.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -