Controlli in pizzeria, ispettori insultati e inseguiti dai clienti

 

ERACLEA – Offesi e circondati durante un controllo in una pizzeria di Eraclea mare. Ispettori del lavoro presi di mira da alcuni clienti del locale, che li avrebbero addirittura inseguiti continuando ad insultarli.

Come scriva il Gazzettino, la denuncia arriva da (traditori degli italiani) Cgil Cisl e Uil, e i fatti sarebbero stati anche filmati con dei telefoni cellulari. «Gli ispettori del lavoro erano impegnati in un servizio di vigilanza speciale – raccontano i sindacati –. Mentre il titolare della pizzeria non ha ostacolato i controlli, sono stati alcuni clienti del locale a pedinarli all’uscita quando i funzionari cercavano di fare ritorno alle loro auto. Gli hanno urlato di controllare invece gli immigrati venditori di rose, oltre ad accusarli di “rubare lo stipendio». Gli ispettori del lavoro, tra cui una donna, hanno dovuto accompagnarsi a vicenda perché avevano percepito la pericolosità della situazione, chiamando i carabinieri che però non hanno raggiunto in tempo utile il luogo.

Cgil Cisl e Uil denunciano quindi il clima intimidatorio nei confronti dei funzionari ispettivi: “Questo episodio, assieme a molti altri, dimostra i rischi sempre più gravi nello svolgimento del normale lavoro di vigilanza. Tale situazione è stata più volte segnalata al Ministero ma purtroppo ancora ad oggi non vi sono state risposte concrete”.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -