USA, a Washington poliziotto arrestato per sostegno all’Isis

 

Un agente della polizia delle linee metropolitane di Washington è il primo membro delle forze dell’ordine statunitensi incriminato con l’accusa di aver fornito materiale di sostegno all’Isis. Nicholas Young, che lavorava al dipartimento dal 2003, è stato arrestato questa mattina dagli agenti dell’Fbi: avrebbe cercato di mandare dei soldi ai jihadisti attraverso un servizio di messaggistica mobile. L’Fbi avrebbe rintracciato una transazione di 245 dollari. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -