Migranti, 2 scafisti arrestati il 3 luglio erano già stati espulsi a maggio

 

Erano già stati espulsi dall’Italia nel maggio scorso due dei cinque minorenni egiziani fermati il tre luglio scorso con l’accusa di essere gli scafisti che hanno trasportato, in imbarcazioni diverse, 291 migranti soccorsi al largo della Libia e condotti a Cagliari a bordo di una nave.

Accusati di “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”, sono risultati già destinatari di decreti di espulsione della Questura di Reggio Calabria emesso a maggio 2016.

Sono quindi ritenuti responsabili anche di “rientro nel territorio dello Stato senza la prevista autorizzazione del Ministero dell’Interno”. unionesarda



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -