Perde il lavoro, barista 60enne si impicca

 

GENOVA, 05 LUG – Era in depressione da un mese, da quando aveva perso il lavoro: oggi un barista sessantenne si è ucciso impiccandosi. Ha atteso che l’anziana madre con la quale viveva uscisse di casa, poi è andato nell’attico dell’abitazione e si è ucciso. A scoprire il cadavere è stata la madre rincasando.

L’uomo non ha lasciato biglietti per spiegare il suo gesto, ma i carabinieri, che hanno informato dell’accaduto il magistrato di turno, il sostituto procuratore Vittorio Ranieri Miniati, non hanno dubbi sui motivi del suicidio. L’uomo da un mese era in cura con psicofarmaci mese a causa di una forma depressiva dovuta al fatto che aveva perso l’appalto del bar che gestiva da anni in un complesso turistico di Genova. (ANSA)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Perde il lavoro, barista 60enne si impicca”

  1. ITALIANI,NON SUICIDATEVI!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -