L’assessore alla Felicità: ultimo spreco del Pd milanese

 

Una storia tanto assurda che vi sembrerà inverosimile.

Costamagna-pd-milano

Vi sentite infelici? Forse dovreste trasferirvi a Milano e per la precisione nel neonato Municipio 3, uno dei pochi a essere rimasto al centrosinistra dopo le recenti elezioni amministrative.

Così accade che la nuova amministrazione di quella che un tempo fu la zona 3 trovi il tempo di creare un “assessorato al Benessere e alla Felicità“, affidato al giovanissimo Luca Costamagna, venticinque anni e 873 preferenze. Un vero record, che gli è valso una poltrona destinata a diventare famosissima.

Nella vita Costamagna fa l’amministratore di condominio, ma in un’intervista al Giorno promette di occuparsi a tempo pieno del benessere e della felicità dei cittadini. “Non mi sono inventato niente di nuovo – si schermisce – penso all’ex assessore al Benessere e Qualità della vita Chiara Bisconti. Ma anche a Kennedy, il quale diceva che la felicità di un Paese non si misura solo col Pil.”

La ricetta per la felicità firmata da Costamagna, comprende “comunicazione fra cittadini e amministrazione”, ma anche “semplificazione dei servizi” e “riduzione dei tempi di attesa negli uffici pubblici, rendendo gli spazi più comodi per le persone in coda”.

Immancabili le ironie dell’opposizione di centrodestra, con il consigliere Luca Boari che pubblica su Facebook un video della nomina con “Felicità” di Albano in sottofondo. IL GIORNALE



   

 

 

1 Commento per “L’assessore alla Felicità: ultimo spreco del Pd milanese”

  1. Con il caldo che sta entrando, questi PDioti ogni giorno sparano cazzate hanno iniziato dall’alto con il si vota poi ci ripensa non si vota e ancora spostiamolo a ottobre, un altro stiamo facendo sono anni che ripetono lo stesso ritornello per lo stesso problema degli Italiani questi stanno fuori di …..!!!!!!!!!!!!!!!!!! ci mancava la felicità con il bicchiere di vino!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -