Egiziano arrestato per violenza sessuale, giudice lo libera

 

MILANO, 28 GIU – Un pizzaiolo egiziano di 28 anni è stato arrestato dalla polizia, a Milano, per aver molestato una vicina di 25 anni in zona Città Studi. Dopo l’arresto il giudice del tribunale di Milano lo ha rimesso in libertà con il divieto di incontro con la sua vittima, nonostante i due siano vicini di pianerottolo.

L’uomo è stato arrestato per violenza sessuale alle 2 dello scorso sabato. Ha aggredito la ragazza mentre rientravano nel palazzo e l’ha molestata palpeggiandola. La vittima è scappata verso casa ma è stata raggiunta e di nuovo molestata. Infine ha colpito l’aggressore con una gomitata ed è riuscita a entrare nel proprio appartamento da dove ha chiamato la polizia. Il pizzaiolo si è giustificato dicendo che aveva litigato al telefono con la moglie ed era ubriaco. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -