Nel 2015 Medici senza Frontiere ha ricevuto 56 mln di euro da UE e Stati membri

 

Nel 2015, l’ong ha ricevuto 19 milioni di euro dalle istituzioni Ue e 37 milioni dagli Stati membri

Medici-senza-frontiere

L’Ong Medecins sans frontières ha deciso che adesso rifiuterà ogni finanziamento dall’Unione europea o dai suoi stati membri per protestare contro la loro “vergognosa” politica rispetto alla crisi dei migranti: è quanto annunciato dal segretario generale di MSF, Jerome Oberreit.

I cittadini europei ringraziano per il risparmio.

In una conferenza stampa a Bruxelles Oberreit ha precisato che con questa decisione l’organizzazione medico-umanitaria vuole prendere le distanze dalla politica migratoria dell’Ue, e in particolare dal patto stipulato tre mesi fa con la Turchia, che di fatto ha chiuso la rotta balcanica ai migranti che intendono raggiungere l’Europa.

A livello internazionale, i fondi raccolti da MSF derivano per il 92% da donazioni private. Nel 2015, l’ong ha ricevuto 19 milioni di euro dalle istituzioni Ue e 37 milioni dagli Stati membri.

“Sono sicuro che riusciremo a portare avanti i nostri progetti grazie ad altre forme di finanziamento – ha assicurato Oberreit – abbiamo alcuni fondi messi da parte proprio per rispondere alle emergenze e stiamo lavorando per costruire nuove partnership in futuro”. (con fonte ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -