Migranti, ministro tedesco: no al riconoscimento della poligamia

 

BERLINO, 14 GIU – Il ministro della Giustizia tedesco Heiko Maas si è espresso a favore di un inasprimento nelle procedure sul riconoscimento della poligamia in Germania. In un’intervista alla Bild, Maas ha detto che “chi viene in Germania non ha il diritto di porre le proprie tradizioni culturali o il proprio credo religioso al di sopra della legge“.

Il diritto è uguale per tutti, ha proseguito il ministro, e la poligamia non dovrebbe essere riconosciuta.

In Germania l’unione matrimoniale plurima può essere oggi riconosciuta se legalmente contratta nel proprio Paese d’origine.(ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -