Tratta di nigeriane per la prostituzione e riti voo-doo , 4 fermi

 

tratta-nigeriane

CATANIA, 13 GIU – La Polizia di Stato ha scoperto l’esistenza di una organizzazione operante il Libia, Nigeria ed Italia che recluta in Nigeria giovani donne da far entrare clandestinamente in Italia con la prospettiva di un lavoro in Europa, che venivano avviate alla prostituzione.

L’operazione è stata denominata “Ju – ju”. Per farle sottomettere usa il rito voo-doo. Le ragazze erano costrette al giuramento ju – ju, da cui il nome dell’operazione. Per questo motivo, con l’accusa di tratta di essere umani, aggravato dal carattere transnazionale dell’associazione, sono stati fermati da Sco e squadra mobile di Ragusa in collaborazione con le squadre mobili di Torino e Brescia, quattro nigeriani, tre donne ed un uomo, Susan Osariemen Igbinosun Friday, 27 anni, Evans Aghayerinmwine, di 36, Patience Uwa, di 50, Faith Omorodion, di 44. Una quinta persona è ancora ricercata. Le indagini hanno preso avvio dalle dichiarazioni di una giovane nigeriana che, dopo essere sbarcata a Pozzallo, è stata convinta a denunciare. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -